Ti trovi in: Panda Security > Home Users > security-info > classic-malware > Worms
Virus

Worm 

Un'altra categoria adattata alla nuova dinamica del malware tramite la creazione di grandi botnet.

Che cosa sono i worm?

I worm sono programmi che creano copie di se stessi in diversi punti di un computer. L'obiettivo di questo tipo di malware è quello di saturare computer e reti, in modo che non possano essere utilizzati. Diversamente dai virus, i worm non infettano i file.

Che cosa fanno?

Il principale obiettivo di un worm è diffondersi e infettare il maggior numero di computer possibile, creando copie di se stesso sui computer infetti, che poi si diffondono su altri computer attraverso diversi canali inclusa l'email, i programmi P2P e di messaggistica istantanea e altri ancora.

I worm spesso utilizzano tecniche di ingegneria sociale. Per farlo, i creatori del malware utilizzano nomi allettanti per camuffare i file dannosi. La maggior parte di questi nomi si riferiscono a sesso, persone famose, software pirata, questioni attuali o in generale cercano di far leva sulla curiosità morbosa delle persone.

L'utilizzo di queste tecniche aumenta notevolmente intorno a date come il giorno di San Valentino, Natale e Halloween.

Evoluzione dei worm

Anche i worm sono stati adattati alle nuove dinamiche del malware. In passato, i worm erano principalmente progettati per portare notorietà ai loro creatori ed erano, quindi, programmati per diffondersi in massa e infettare i computer di tutto il mondo.

Ora, però, i worm mirano piuttosto a generare beneficio economico. Sono utilizzati per creare enormi botnet che controllano migliaia di computer in tutto il mondo. I cybercriminali inviano poi comandi a questi computer (zombie) affinchè inviino spam, lancino attacchi di negazione del servizio, scarichino file dannosi, ecc. Le famiglie Conficker o Gaobot o Sdbot  sono soltanto qualche esempio di questo tipo di worm. Nelle seguenti statistiche, è possibile vedere l'importanza di questo tipo di malware attualmente:

Al momento, vi sono migliaia di migliaia di computer utilizzati come zombie senza che gli utenti se ne rendano conto. Questi computer compromessi possono ancora essere utilizzati normalmente e quindi, spesso,l'unico segnale dell'infezione è una riduzione della prestazione.

Come ci si può proteggere dai worm?

Ecco una serie di misure di base che gli utenti possono prendere per proteggere i propri computer dai worm:

  • Analizzare qualsiasi file potenzialmente sospetto con una soluzione antivirus.
  • Mantenere i programmi antivirus aggiornati e, se non si possiede un antivirus, è possibile installare una soluzione antivirus Panda Security per ottenere una protezione completa da queste e altre minacce.
  • Eseguire un'analisi antivirus gratuita del computer per controllare se sono presenti worm.

Antivirus 2010

Ecco una serie di misure di base che gli utenti possono prendere per proteggere i propri computer dai worm: