$ 11.99|https://store.pandasecurity.com/300/purl-vpn?currencies=USS&x-track=55499&cart=iA001PVPNS05&language=en&quantity=1&enablecoupon=false&coupon=1STMOFFPD&x-coupon=1STMOFFPD&x-market=usa&x-track=190478|$ 0.00|$;PREFIX;.;,;11;99;0;00

Termina tra:

Giorni Ore Minuti

Termina tra:

Giorni Ore Minuti

La migliore protezione con uno sconto fino al 60%

Applicare lo sconto

Approffita del 40% di sconto!Scopri il piano più adatto a te!

Vedi offerta

Approffita del 40% di sconto!Scopri il piano più adatto a te!

Vedi offerta

Rinnova la soluzione con uno sconto del 50%*

Disponibile solo per 48 ore

::

*Solo per utenti privati

Rinnova con uno sconto
::

Rinnova la soluzione con uno sconto del 50%*

Rinnova
*Per utenti privati

*Solo per utenti privati Rinnova la soluzione con uno sconto del 50%*

::
Rinnova

Offerta speciale: Rinnova la soluzione con uno sconto del 50%*

Disponibile solo per 48 ore

::

*Solo per utenti privati

Rinnova con uno sconto

*Solo per utenti privati Offerta speciale: Rinnova la soluzione con uno sconto del 50%*

::
Rinnova

Hello!

You’re about to visit our web page in Italiano
Would you like to continue?

Yes, I want to visit the web page in Italiano No, I want to visit the web page in

If this is not what you’re looking for,

Visit our Welcome Page!

Chiamaci 24/7 ed ottieni una diagnosi gratuita 951 203 528

$ 70.99|https://store.pandasecurity.com/300/purl-dome-y?currencies=USS&x-track=55499&cart=iA01YPDA0S01&language=en&quantity=1&enablecoupon=false&coupon=1STMOFFPD&x-coupon=1STMOFFPD&x-market=usa&x-track=190884|$ 53.24|$;PREFIX;.;,;70;99;53;24

Bufala Definizione

Spesso si tratta di un messaggio a catena in cui si richiede ai destinatari di inoltrarlo a tutti i contatti. L’obiettivo è semplicemente quello di causare allarme e confusione tra gli utenti.

Come identificarle

La maggior parte delle bufale sono piuttosto sensazionalistiche: mirano a scioccare il destinatario e sono spesso facilmente individuabili per il fatto che fanno affermazioni impossibili sugli effetti del virus, come causare incendi o far esplodere i computer, o altre gravi conseguenze, come l’eliminazione di tutto ciò che l’utente ha in memoria.

A volte includono falsi avvisi da parte di aziende IT o notizie false che sembrano pubblicate da agenzie di stampa vere e proprie. In questo modo si mira a dare credibilità alla bufala.

Come per gli scareware, queste avvertenze tendono a usare un linguaggio allarmistico, sottolineando l’urgenza della minaccia e invitando gli utenti ad informare gli altri il prima possibile.

Le bufale sono di solito inoffensive: il danno risiede nel tempo sprecato a inoltrare il messaggio ai contatti da chi non si rende conto che si tratta di una bufala.

A volte, tuttavia, sono circolate bufale che mirano a manipolare gli utenti facendo credere loro che alcuni file di sistema essenziali siano davvero dei virus, e intimando loro di cancellarli, causando danni permanenti al sistema. Inoltre, possono verificarsi ulteriori danni causati dalla perdita di produttività, perdita di credibilità, saturazione delle reti locali, ecc.

Alcuni analisti ritengono che le bufale e altri messaggi a catena siano in realtà dei worm informatici che si propagano usando il social engineering, sfruttando l’ignoranza, il panico e la negligenza degli utenti nel controllare la veridicità delle informazioni prima di trasmetterle.

È anche importante distinguere le bufale dagli scherzi; questi ultimi sono programmi inoffensivi che compiono azioni indesiderate o fastidiose sui computer, come ad esempio spostare a caso il puntatore del mouse, o ruotare lo schermo all’ingiù, ecc.

Come gestire le bufale?

Se si riceve una bufala, basta semplicemente ignorarla e non inoltrarla a nessuno. Le caratteristiche principali che aiutano a identificare questi falsi allarmi sui virus sono:

  • Per sembrare reali, questi messaggi di solito includono l’intestazione di un’agenzia di notizie o di stampa affidabile. In modo analogo, i messaggi raramente includono una data, per cui appariranno sempre recenti, anche se sono in circolazione da molto tempo.
  • Sono quasi sempre inviati via e-mail, al fine di diffondere queste voci sul web.
  • I messaggi sono normalmente allarmisti e incoraggiano gli utenti ad agire immediatamente per circoscrivere l’infezione. Non bisogna mai seguire le istruzioni che contengono, poiché spesso possono danneggiare il computer.
  • In genere, sostengono che il presunto virus non venga rilevato dai programmi antivirus, per spiegare perché il software di sicurezza degli utenti non abbia rilevato l’infezione.

ANTIVIRUS DI PROSSIMA GENERAZIONE

PANDA DOME

Mantieni tutti i tuoi dispositivi al sicuro con l’antivirus e l’anti-malware Panda Dome.

Proteggi un numero illimitato* di dispositivi: dai portatili agli smartphone, dai tablet agli smartwatch.

Proteggiti con Panda Security